Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Greek Japanese Portuguese Russian Spanish Turkish

Produttori vino

Hotel

Agroalimentari

Cartellate con il miele

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Ingredienti:
1 Kg di farina 00 - 2 cucchiai di zucchero - 2 uova intere - 200 ml di olio extravergine di oliva - succo di un arancia filtrato - mezzo bicchiere di vino bianco - cannella - 1 cucchiaino e mezzo di sale - 
miele.
Preparazione:
Riscaldare il vino bianco e sciogliere all'interno il sale. Su una spianatoia setacciare la farina, disporla a fontana e nel centro versare lo zucchero, un po di cannella e le uova. Iniziare a sbattere le uova con una forchetta e poi continuare ad impastare con le mani. Aggiungere l'olio poco per volta, sempre continuando ad impastare. Aggiungere un po di vino bianco e il succo di arancia filtrato, continuare ad impastare quindi aggiungere il restante vino bianco. Si deve ottenere un impasto morbido ma non molle, compatto ma non duro. Coprire l'impasto con un canovaccio pulito. Prendere un pezzo di impasto per volta e passarlo nella macchina per la pasta, si inizia dal numero 1 e si fanno più passaggi, poi si passa una volta al numero 2, 3 e 4 fino ad arrivare al numero 5 dove si passa due volte (la sfoglia deve essere sottile ma non troppo). Adagiare la sfoglia ottenuta sulla spianatoia, con la rotella tagliapasta dentata spuntare le estremità ottenendo così un rettangolo. Se i lati presentano delle imperfezioni, ritagliarli con la rotella dentata. Quindi ricavare delle strisce con larghezza non superiore a 2-3 cm. Partire da un estremità e ripiegare in due la striscia, pizzicando la pasta ad intervalli regolari fino a giungere all'estremità opposta. Ogni volta che si pizzicano le due estremità di ciascuna cavità stringere verso l'interno, in questo modo le cavità restano ben aperte e non si richiudono. Quindi partendo da un estremità, arrotolare su se stessa la striscia, pizzicando in alcuni punti di giuntura la pasta, e sigillando per bene alla fine. Friggere le cartellate in olio bollente. Disporle prima rivolte verso l'alto, poi girarle e farle dorare per bene in superficie, rigirarle ancora in modo tale che entrambi i lati siano dorati, quindi sollevarle con un mestolo forato e disporle su carta assorbente. Una volta fritte tutte le cartellate, mettere del miele in una casseruola e porre sul fuoco a riscaldare. Quando bolle, versare le cartellate a testa in giù, quindi rigirarle verso l'alto, sollevarle con un mestolo forato e distribuirle direttamente nel contenitore in cui verranno servite. Si possono decorare con codette colorate oppure con una spolverata di cannella o lasciate semplicemente senza nulla.

Google+